Fibra Ottica

 Home / Prodotti / Fibra Ottica
Cavi in fibra ottica

Cavi in fibra ottica

I cavi ottici possono essere suddivisi in differenti categorie sia in base al loro utilizzo, sia in base alla loro tipologia costruttiva.
 
La suddivisione cavi per famiglie di utilizzo prevede generalmente due categorie e cioè cavi per installazione in esterno e cavi per installazione in interno. I cavi per installazione in interno contengono prevalentemente fibre di tipo buffer tight che non sono protette in modo specifico contro le infiltrazioni d'acqua e sono più facili da connettorizzare. Il cavo tight, non contenendo tubetti di protezione e grazie all'assenza di gel, risulta essere molto flessibile e di rapida installazione in campo.
I cavi bifibra tight sono utilizzati per la produzione di bretelle.
I cavi tight contengono in media fino a 12 fibre del diametro di 900µm ciascuna, numero oltre il quale il diametro del cavo aumenta considerevolmente con il rischio di rendere difficile il passaggio del cavo in tubazione.
 
Con l'aumentare del numero di fibre risulta essere più agevole l'installazione del cavo loose. Il cavo loose è idoneo all'installazione tanto in esterno quanto in interno.
Le fibre sono rivestite da una vernice che ne porta il diametro esterno a 250µm e sono contenute all'interno di un tubetto di protezione.
Ciascuno di questi tubi di solito contiene un gel antiumidità che protegge la fibra dalla penetrazione di acqua. Questi cavi quindi sono adatti all'utilizzo in aree esterne particolarmente umide.
Per le installazioni da esterno sono utilizzati prevalentemente cavi loose, con diversi livelli di armature di protezione.
Questa tipologia di cavo contiene due o più fibre a 250µm passanti in uno o più tubi, di solito avvolti ad una elemento centrale di trazione.
I tubetti sono quindi rivestiti da una o più guaine a seconda delle esigenze.
Per molti impieghi il cavo multitubo può essere considerato costoso, dunque è stata sviluppata una nuova struttura costruttiva: le fibre a 250 µm (in numero fino a 24) invece di essere contenute in più tubetti sono state racchiuse in un tubetto unico protetto da filati in fibre aramidiche o fibra di vetro (che fungono da elemento di trazione) e quindi dalla guaina esterna.
Connettori

Connettori

La propagazione del segnale trasmissivo nelle fibre ottiche avviene nel core, un cilindro con diametro di pochi micron, dunque è di importanza fondamentale che la fibra sia allineata perfettamente in ogni punto di discontinuità: emettitore-trasmettitore, rivelatore fotoelettrico-ricevente e cavo-bretella. Il connettore ottico svolge in modo molto preciso queste funzioni di allineamento ed è dunque un dispositivo ad alta precisione con tolleranze nell'ordine di pochissimi micron. (1 micron nei connettori monomodali). 
 
Esistono varie tipologie di connettore ottico. Attualmente il connettore che è specificato nelle norme ANSI/TIA/EIA-568A, Commercial Building Telecommunications Cabling Standard, è il connettore a scatto duplex LC, ma quello con una maggiore base di installato è il connettore SC
E' ormai in fase di piena diffusione una nuova generazione di connettori ad alte prestazioni, elevata facilità d'uso e scarso ingombro: tra i principali vanno segnalati LC e MTRJ.
 
Per la connettorizzazione in campo esistono varie soluzioni, GFO suggerisce i connettori prelappati FIC (Field Installable Connector)
Nuovi connettori prelappati che non richiedono tool specifici.
Semplici da usare, veloci e ad un prezzo molto interessante.
Prodotti assemblati

Prodotti assemblati

Prodotti assemblati
 
GFO Europe propone una gamma molto ampia di assemblati, sia multimodo che monomodo, realizzati in conformità con le specifiche indicate dai costruttori per le varie tipologie di connettore e cavo utilizzati. La produzione di GFO Europe si articola su due linee:
  1. una produzione di assemblati standard multimodali con cavo 62.5/125 o 50/125 e con connettori ST ed SC sempre disponibili a magazzino nelle lunghezze di 1, 2, 3, 5 e 10 metri;
  2. una produzione su commessa comprendente un gran numero di variabili:
    • assemblati monomodali
    • assemblati multifibra (trunk da 4 a 72 fibre)
    • assemblati con connettori di ogni tipologia (ST, SC, FC, FDDI, ESCON, MTRJ, LC, SMA, HIROSE)
    • assemblati speciali (Mode Conditioning, Patchcord ad alta resistenza con cavi Picoflec)
Sistemi di giunzione

Sistemi di giunzione

Sistemi di giunzione
 
La posa di una rete in fibra ottica implica, quasi inevitabilmente, delle attività di giunzione. Le giunzioni prevedono due tecniche, meccanica e per fusione.
Una giunzione meccanica viene realizzata tramite un dispositivo che fa combaciare le estremità della fibra, bloccandole una contro l'altra.
Nella giunzione per fusione, le fibre vengono "saldate" insieme con un'apposita giuntatrice, con questa tecnica il risultato è una traccia quasi inavvertibile sul quadrante di un OTDR. Una buona giunzione meccanica con gel di adattamento può avvicinarsi a tale risultato, ma non può raggiungerlo.
Gestione cavi

Gestione cavi

La gestione dei cavi ottici in LAN o WAN richiede componentistica specifica
GFO presenta una gamma di componenti per la gestione dei cavi e delle fibre specifici per le varie tipologie di cavo e connettore utilizzati.
 
Tra i prodotti per la gestione delle fibre segnaliamo il nuovissimo 
BOX OTTICO PER GUIDA DIN
Attrezzi e Kit

Attrezzi e Kit

La lavorazione dei cavi e delle fibre ottiche richiede un'attrezzistica specifica. GFO distribuisce singolarmente e organizzati in kit di terminazione tutti gli utensili e i macchinari necessari in fase di taglio e terminazione della fibra. Sulla base delle esperienze dirette di lavorazione della fibra sono state sviluppate pinze con matrici speciali per facilitare le attività di crimpatura dei connettori.
Test e misurazioni

Test e misurazioni

La realizzazione di reti in fibra ottica richiede l'utilizzo di strumenti di test appropriati
Si parte da una verifica fisica delle terminazioni (tramite microscopio) si passa per una verifica di Testattenuazione (tramite Power Meter) per arrivare ad un test completo della rete (tramite OTDR, Optical Time Domain Reflectometer). 
I microscopi presentano varie tipologie di ingrandimento a seconda degli impieghi (in campo o in laboratorio). 
Il Power Meter misura l'attenuazione in dB della tratta e richiede una taratura, sia del livello di potenza che della sensibilità della lunghezza d'onda, per garantire la precisione nelle misure. Per la generazione del segnale ottico analizzato dal Power Meter è necessaria una sorgente ottica di appropriata lunghezza d'onda. Questa sorgente produce energia luminosa a lunghezza d'onda e livello di potenza prestabiliti. 
L'ODTR visualizza le prestazioni di una rete in fibra (e ne localizza eventuali interruzioni) fornendone una rappresentazione grafica delle caratteristiche ottiche. Lo strumento lancia nella fibra degli impulsi ottici e, analizzando la frazione di luce riflessa, restituisce il profilo di attenuazione del link. Questo profilo indica le varie sorgenti di attenuazione presenti (fusioni, connettori, ecc.) con la loro posizione esatta.
Materiale di consumo

Materiale di consumo

Materiali di consumo necessari alle varie operazioni di connettorizzazione della fibra ottica: colle, siringhe e aghi, componenti per la pulizia, componenti per la lappatura.
Per quanto riguarda la pulizia dei connettori i prodotti possono essere acquisiti in kit oppure singolarmente.
Formazione tecnica

Formazione tecnica

GFO EUROPE organizza corsi di formazione tecnica collettivi ed individuali per installatori e addetti ai lavori sulla corretta selezione, installazione, utilizzo e manutenzione di fibre ottiche e relativi componenti. 
Le materie trattate riguardano la parte teorica sulle fibre ottiche, la connettorizzazione, i sistemi di giunzione e le operazioni di testaggio compreso l'uso di power meter, light source e OTDR. 
Ai partecipanti viene consegnato un Kit di Formazione contente documentazione tecnica ed un CD-ROM che illustra la connettorizzazione; al termine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza.
 
Componenti Fibra Ottica per Datacenter

Componenti Fibra Ottica per Datacenter

In ambito specifico Datacenter, GFO Europe distribuisce i prodotti Rosemberger, azienda tedesca leader in Europe nel mondo della fibra ottica.